Contatti

sabato 21 febbraio 2015

Cheesecake al succo di mirtillo

Ingredienti
250 gr di biscotti digestive
100 gr di burro
500 gr di Philadelphia classico
100 ml di panna fresca
200 gr di zucchero
100 gr di fragole 
3 uova
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1/2 limone
125 gr di succo di mirtillo Orto d'Autore
Procedimento
Tritate in un mixer i biscotti e riponeteli in una ciotola mescolandoli con il burro fuso.


Versate il composto sulla base e le pareti di uno stampo a cerniera foderato di carta forno e compattate bene il tutto in frigo a rassodare per 30 minuti 

Mettete in una ciotola le uova, lo zucchero, i cucchiaio di essenza di vaniglia, il succo di 1/2 limone, la buccia di limone grattugiata, la Philadelphia e la panna fresca


Riprendete la base dal frigorifero e versare metà composto sulla sua superficie



 Mettete 100 gr di fragole sparsi su tutta la superificie e, vista la stagione, se dovessero essere non tanto dolci, fateli insaporire con un cucchiaio di zucchero a velo vanigliato.


 Ricoprite con la restante crema al formaggio,  aggiungete una quantità sufficiente di succo di mirtillo Orto d'Autore , livellate il più possibile, poi mettete il cheesecake in forno preriscaldato a 160° e cuocete per un'ora



Lasciate raffreddare il cheesecake al succo di mirtilli prima di toglierlo dallo stampo, quindi fate riposare in frigo per 3 ore




Ricordo a tutte voi che la ricetta è stata preparata da me ma la ricetta è stata ricercata tramite internet; personalmente ho apportato delle modifiche agli ingredienti personalizzandola al meglio.
Ringrazio l'azienda Orto d'Autore per la fiducia accordata e a voi, carissimi amici, vi rimando alle prossime ricette create con queste prelibatezze!

Orto d'Autore conserve ed estratti alimentari

L'alimentazione vegetariana e vegana sta aumentando sempre più ed i dati statistici sono veramente significativi: sono circa 8 milioni gli italiani che hanno intrapreso questo stile di vita dettato, non solo da motivazioni personali, come la prevenzione del cancro e numerose malattie cardiovascolari, ma anche per il rispetto per la vita degli animali e per evitare l'inquinamento derivante da allevamenti e trasporto delle carni. Navigando su internet e nello specifico su Facebook, ho avuto il piacere di conoscere un'azienda che aiuterebbe notevolmente la fascia dei consumatori vegani/vegetariani: Orto d'Autore


Un'azienda agricola creata e condotta dalla famiglia D'Arienzo e che ha come mission aziendale il compito di offrire cibi genuini, vitali, privi di residui e prodotti artigianalmente. Orto d'Autore nasce nel 1990 ed è ubicata a Ururi (Cb) in Molise ove primeggiano coltivazioni di grano, olivo, pomodori, vite e girasole, un paesaggio incontaminato in cui è ancora possibile impostare metodi di coltivazione e produzione tradizionali. Orto d'Autore produce e commercializza specialità conosciute in tutto il mondo come la famosa "passata di Ururi", i sughi, le confetture, i prodotti biologici. Qui di seguito potrete reperire in dettaglio tutti i prodotti che commercializza Orto d'Autore:

Passate
Sughi pronti 100% vegetali
Salsa pizza e bruschetta
Linea Biologica
Creme saporite
Confetture 100% frutta
Confetture extra
Confettura Linea Pasticceria
Succo 100% mirtillo


L'azienda mi ha gentilmente inviato i seguenti prodotti che vedete in foto e con queste premesse vi rimando ai miei futuri articoli in cui gli stessi saranno i protagonisti di alcune mie gustose ricette!











giovedì 19 febbraio 2015

Tester Gratis è Bello in collaborazione con Essenza di Riviera


Carissime amiche, oggi ho voluto introdurre questo post a cui tengo tantissimo, con un video molto carino ed esplicativo, che tratta di un argomento importantissimo ed un'immagine usuale a cui spesso ricorriamo giornalmente: il lavaggio delle mani! Le nostre mani rivestono un' importanza fondamentale; esse sono lo "strumento di lavoro" che deve essere salvaguardato attraverso una cura specifica ma rappresentano  anche uno dei principali veicoli implicati nella trasmissioni delle principali malattie infettive. Igiene e cura delle mani sono due momenti complementari che non possono essere disgiunti. Altrettanto importante è per tutti, uomini donne anziani e bambini, la detersione delle mani! Circa qualche settimana  fa ho ricevuto una bellissima notizia: Gratis è Bello, un sito che offre la possibilità di ricevere e testare tantissimi campioni gratuiti di prodotti di varia natura (profumi, prodotti per la cura della persona, per la cura della casa, cibo per i nostri amici a quattro zampe, ecc) mi ha scelta, insieme ad altre 4 tester, per provare la validità della   crema mani riparatrice Essenza di Riviera 

Ho accolto con vero piacere questa notizia perché, come ho già dato cenno inizialmente in questo post, ritengo che la detersione e la cura delle mani sia un atto dovuto che dobbiamo a noi stesse e ai nostri cari! Provando tale prodotto posso affermare con sicurezza che la crema è delicatissima sulla pelle delle mani, svolge un'azione riparatrice dermo protettiva, grazie al prezioso olio extra vergine d'oliva biologico della Riviera Ligure e Rosa Canina, due principi attivi capaci di nutrire e proteggere la pelle delle mani. Sulle mani arrossate e screpolate, rovinate dal grande freddo che c'è stato in questi giorni a Padova, città ove abito, la crema mani riparatrice Essenza di Riviera agisce con l'olio extra vergine d'oliva e la rosa canina e viene assorbita facilmente, mantenendo il giusto grado di idratazione cutanea, riequilibrandola ove è necessario. L'ho usata prevalentemente  di sera distendendo una modica quantità di  prodotto sulle mani, provate dall'uso costante di guanti sterili che uso giornalmente per svolgere il mio lavoro di operatrice socio sanitaria, mi ha restituito idratazione e elasticità grazie alla preziosa presenza dell'olio extra vergine di oliva e della rosa canina, preziosi alleati contro la disidratazione cutanea, localizzata sulle mie mani, inoltre, ha creato una vera e propria barriera protettiva contro il freddo di queste giornate di inizio febbraio. A fine giornata ho usato la crema mani riparatrice Essenza di Riviera sulla pelle completamente asciutta, l'ho stesa sulle mani, massaggiando fino a completo assorbimento. 

Avendo valutato il prodotto non untuoso, ho esteso il "campo di testing" e l'ho provato non solo sulle mani, ma anche sui gomiti e le mie ginocchia, che sono costantemente screpolate. Ho insistito ulteriormente proprio su queste due zone che sono molto delicate, e meritano un'attenzione speciale, in quanto, spesso sono un pò trascurate dall'idratazione giornaliera. Anche su queste due zone ho avvertito una forte  sensazione di non untuosità, essendo il prodotto facilmente assorbibile, mi ha donato una piacevole sensazione di morbidezza. Il profumo della crema mani riparatrice Essenza di Riviera ha confermato la mia prima essenziale percezione del prodotto: spalmandola sulle mie mani ho avuto proprio la sensazione di distribuire un prodotto naturale validissimo e dalla profumazione delicata, gradevole, che lascia una sensazione di benessere, che si è prolungata durante tutto il trascorrere delle ore. 

olio extravergine d'oliva
Rosa Canina
Allantoina
Glicerina Vegetale
parabeni
sles
paraffine
ogm
etosillati
peg
ppg e loro derivati
Il contenitore di latta grigio che contiene il prodotto, è interamente riciclabile. Sulla parte posteriore della crema mani riparatrice Essenza di Riviera vi è indicata una breve descrizione del prodotto ed i suoi principi attivi, una breve descrizione riportata anche in lingua inglese, il sito, l'inci, la quantità del prodotto contenuto nella latta (75 ml), il nome e l'indirizzo dell'azienda produttrice,  il simbolo "Paraben Free" (senza parabeni), la scadenza della crema (12 mesi). Il packging è veramente essenziale e dal gusto retrò che esalta ancora di più il prodotto e lo rende un oggetto da mettere in mostra.

Potete dare un'occhiata all'intera gamma di prodotti e visitare il sito di facile consultazione e reperire così prodotti di grande qualità, da regalare a voi stesse, oppure in occasione di un acquisto da offrire a qualche vostra amica
Non perdete neanche un secondo e continuate o cominciate a seguire il sito Gratis è Bello! La prossima tester potresti essere tu!




mercoledì 11 febbraio 2015

Gusta Cilento come ordinare on line Prodotti Tipici di Qualità

Il Cilento è una delle regioni più produttive d'Italia e dove la gola trova appagamento dall'enorme varietà di gastronomia locale caratterizzata da una miriade di varietà di dolci, vini, paste, prodotti biologici. I prodotti tipici del Cilento, si caratterizzano dagli altri in quanto sono molto genuini e dal sapore semplice, anche se non mancano le eccellenze come le alici di menaica, i ceci di cicerale, il fagiolo di Casalbuono. Nel Cilento si mescolano cibi poveri a cibi più raffinati come il tipico cannolo cilentano. Tipico piatto cilentano è la ciambotta cilentana, una delizia a base di verdure, una portata antichissima legata alla tradizione contadina. Oggi, care amiche, vorrei portarvi a scoprire tutte le specialità dei prodotti tipici del Cilento e non solo. Per fare ciò mi sono avvalsa della conoscenza, avvenuta  tramite internet, di un'azienda che porta il nome di Gusta Cilento .





Gusta Cilento

Gusta Cilento è un rivenditore e distributore di prodotti tipici di qualità del Cilento, un territorio ricco di storia, arte, artigianato, cultura, natura e moltissimi prodotti di gastronomia di alta qualità. Da oggi è possibile reperire tutte le eccellenze cilentane e riceverle direttamente a casa. Sul sito potrete ritrovare tutti i maggiori produttori del territorio cilentano, che detengono il sigillo di Denominazione di origine protetta (DOP), indicazione geografica protetta (IGP) e indicazione geografica protetta (IGT) oltre che ai migliori vini esistenti in commercio. 
In questo post desidero elencarvi , nel modo più chiaro possibile, una serie di prodotti tipici campani presenti nel sito, cominciando dalla pasta fatta a mano. Il Pastificio la Casareccia occupa l'intera sezione dedicata alla pasta fresca, una pasta prodotta nei pressi della cittadina di Capaccio, a pochi passi dalla conosciutissima Paestum. Un'azienda di notevoli tradizioni che gode tutt'ora di molti apprezzamenti e che garantisce una pasta fresca di elevati valori nutrizionali, oltre che ad un sapore unico, capace di stupire anche i meno golosi dei vostri commensali.
L'olio extravergine d'oliva è un altro prodotto tipico cilentano ben rappresentato nel sito di Gusta Cilento. Il suddetto olio detiene il marchio DOP ed è ritenuto il miglior olio di oliva extravergine d'oliva; per venire incontro ai gusti diversi dei propri clienti, il sito offre due tipologie di oli (l'olio extravergine d'oliva e l'olio aromatizzato). Tante sono le varietà di oli rappresentati nel sito : piscotta, salella, olio extravergine d'oliva Consapevole, olio extravergine d'oliva Dop Ramarà. Gli oli aromatizzati presenti nel sito  Gusta Cilento rappresentano un modo originale per condire le vostre pietanze. L'olio più famoso appartenente a questa sezione è quello al gusto di peperoncino detto anche "olio santo" usato a crudo per condire  qualsiasi pietanza come pasta, pizza, carne, pesce, formaggi oppure come base per la preparazione di salse ripiene e impasti.




Nel sito è altrettanto ricca la sezione riguardante i prodotti vinicoli. Gusta Cilento ha selezionato per voi i vini cilentani delle migliori cantine. Protagonisti principali sono i vini provenienti dai vitigni come l'aglianico e il fiano, ma vi invito a scoprire altri ottimi vini o spumanti come la barbera, il  primitivo, il  san giovese, il vino rosso Paes igp Campania oppure vini spumanti come lo spumante dolce Moscato Nyx, lo spumante Brut Vola Lontano,

Nel sito non poteva mancare un vasto assortimento di vendita della birra artigianale, una bibita che sta sempre più raccogliendo i gusti di moltissimi italiani e stranieri, il cui consumo è iniziato a metà degli anni 90. Le birre artigianali che ha selezionato Gusta Cilento derivano da materie prime selezionate e da curatissime fasi di lavorazione. Le birre artigianali sono prodotte per un pubblico di intenditori, il gusto che ne deriva è molto marcato e non commerciale. Le birre artigianali Gusta Cilento hanno una varietà infinita di sapori e aromi diversi, diversamente dalle birre prodotte in fabbrica, che solitamente bevono i consumatori medi. 


La  mia carrellata dei migliori prodotti alimentari continua con uno dei cibi che non possono mai mancare nella mia dieta: la mozzarella di bufala. Nel sito troviamo ben due gruppi di mozzarella: la tipica mozzarella   di bufala DOP e quella senza lattosio (adatta a chi è intollerante al lattosio ). Quest'ultimo prodotto, in realtà, può essere mangiato da tutti, la differenza sta nella diversa preparazione e nel sapore che è più dolce e delicato, il costo è lievemente maggiorato del 12%, perché è maggiormente lavorata ed è sottoposta alle prove di enzimi che ne garantiscono la mancanza di lattosio. Il caseificio Perla del Mediterraneo ha il piacere di essere il fornitore ufficiale del sito Gusta Cilento che, oltre alle mozzarelle senza lattosio propone anche la lavorazione del kefir in purezza. 


Nel sito è possibile reperire tutti i migliori prodotti enogastronomici cilentani che vi faranno immergere con la fantasia, nel meraviglioso Parco Nazionale del Cilento. Tanti sono i prodotti disponibili e queste sono le categorie dove potrete cercare:
 Gusta Cilento ha selezionato per voi ben 27 produttori che, con i loro prodotti di elevata qualità, arricchiranno le vostre tavole ed allieteranno i vostri palati.
Acquistate on line i prodotti tipici cilentani con pagamenti sicuri e consegne a casa vostra con corriere espresso. Spedizioni in tutta Europa. Informazioni più precise sulle spedizioni e sui pagamenti le potete reperire sulle parole evidenziate in rosso. 
Gusta Cilento 
 Via Lungomare De Simone 2/bis
84048 Castellabate (SA)
Italy


















 





martedì 3 febbraio 2015

Uova scozzesi

Oggi la cucina di Casaninnamamma si trasferisce in Scozia e cucinerà per voi le famose Scotch Eggs (uova scozzesi) viste e rivisitate da molti chef stellati. Vediamo la mia semplicissima versione, reperita su internet,  facilmente riproducibile da qualsiasi casalinga
Ingredienti per 4 persone 
4 uova
300 gr di salsiccia di maiale 
prezzemolo fresco q.b
cipolla in polvere
Per la panatura:
2 uova 
300 gr di pane grattugiato
sale e pepe q.b
un litro di olio di semi di girasole
Per la salsa vi occorrono
200 gr di maionese
un bicchiere di birra
un cucchiaino di senape
Bolliamo le uova per cinque minuti. Intanto rimuoviamo il budello dalla salsiccia e sgraniamola dentro una ciotola. Condiamola con la cipolla in polvere, prezzemolo tritato e mescoliamo


Mettiamo su di un foglio di pellicola la salsiccia e distendiamola. Sgusciamo le uova, posizioniamole uno alla volta sul composto e, aiutandoci con la pellicola, rivestiamole con la carne

Rimuoviamo la pellicola e, con le mani, sigilliamo le uova  per bene. Poi riponiamole per cinque minuti in frigo. Intanto, prepariamo, la panatura: in una ciotola, sbattiamo due uova con il grana grattugiato, sale e pepe
Togliamole dal frigo le uova rivestite con la carne  e passiamole prima un paio di volte nelle uova sbattute e, poi, nel pangrattato: è importante impanarle in maniera uniforme


Scaldiamo l'olio in una padella e, non appena sarà sufficientemente caldo, friggiamoci le uova panate per circa 4 minuti. In un'altra padella, versiamo la birra e riduciamola sul fuoco


In una terrina, mescoliamo la maionese con la senape. Aggiungiamo a filo la birra, amalgamandola completamente. Portiamo in tavola, affiancando le uova alla salsa ottenuta






l/body